Come le spezie stimolano i nostri sensi – il mio rituale quotidiano della cannella

Oggi voglio scrivere sul mio rituale sensuale con la cannella. Ogni mattina mi prendo il tempo per preparare il tè verde e tagliare della frutta fresca, a cui aggiungo fiocchi d’avena e yogurt greco intero. Poi ci grattugio sopra un po’ di vaniglia. A Papantla, da dove proviene la vaniglia che consumo, i fiori di vaniglia sono impollinati naturalmente dalle api. I baccelli di vaniglia fresca contengono molta resina che macchia la mia grattugia per cannella. Dopodiché grattugio un po’ di cannella di Saigon, che riempie la mia cucina di una nuvola dolce dal profumo delicato, che fa formicolare il mio naso e risveglia i sensi. Nella mia colazione, la cannella, oltre a sciogliere i grassi, è il mio energizzante e sostituto dello zucchero.

Grattugia per cannella

Nel caso del tè verde, anche questa seconda infusione ha un buon sapore. Non solo aggiungo della cannella alla frutta fresca e ai cereali della mia colazione, ma spezzetto anche un bastoncino di cannella di Ceylon e lo aggiungo al mio tè del pomeriggio. In questo modo, l’infusione di tè verde, priva di caffeina, si insaporisce e produce un effetto energizzante.

 

I miei cereali con la frutta e lo yogurt greco e il tè verde sono solo due esempi di alimenti con una dose concentrata di sostanze nutritive e sapore, che mi hanno aiutato a perdere più di 20 kg e a sciogliere molto grasso addominale.
La frutta di solito la compro al mercato locale, l’avena in un negozio di alimenti biologici e i bastoncini di cannella li ordino su Internet da Cinnamonhill.

Come le spezie stimolano i nostri sensi – il mio rituale quotidiano della cannellaultima modifica: 2017-04-07T17:21:05+00:00da oilatapa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento